Archivio per dicembre, 2005

31 dicembre 2005

Buon anno

Durante la nostra vita siamo costretti a fare delle scelte, a volte dobbiamo rinunciare a qualcosa, altre volte rimandiamo e altre ancora programmiamo quello che dovrebbe essere il nostro futuro.
Purtroppo non sempre le cose vanno come avevamo voluto, alcune volte non vanno come avevamo previsto, altre volte invece vanno meglio.
E così è stato il mio 2005, parte del quale è finito tra queste pagine, soprattutto nel periodo estivo ed è il motivo del viaggio di cui al post precedente.
Quindi se mi chiedessero com’è andato l’anno che sta per finire, cadrei nel più classico dei luoghi comuni e risponderei che poteva andare peggio, insomma come il sorteggio del girone dell’Italia ai mondiali di calcio.
Cosa mi aspetto dal nuovo anno?
Nulla, non mi aspetto nulla, voglio un sacco di cose, si va bene, si dice vorrei, ma il fatto è che alcune le voglio davvero e quindi si lavorerà per ottenerle.
A chi transita su queste pagine invece auguro che il 2006 possa riservare almeno un pizzico di felicità in più di quest’anno, qualsiasi cosa possa rendervi felice: da un aumento di stipendio, dal cambio di lavoro, dal figlio che muove i primi passi, la macchina nuova, un nuovo governo, quello che volete.
A tutti di cuore, un felice 2006.

di Principe @ 09:00 Commenti disabilitati

29 dicembre 2005

Di nuovo in viaggio

Stanza: Personale

La valigia è pronta, domani mattina si parte. Mi assento per un po’, il rientro è previsto per l’8 gennaio. Nel posto in cui andrò avrò a disposizione anche un pc ed una connessione ad internet, ma per mantenere il mio anonimato, credo che non ne approfitterò.
Ma non crediate che vi siate liberati di me per una settimana, non appena pubblicherò questo post, ne preparerò altri che si visualizzeranno in automagico.
A presto.

di Principe @ 19:24 Commenti disabilitati

Lost – The untold

Stanza: Segnalazioni

Cari addicted di Lost, in attesa dell’11 gennaio quando riprenderà la serie, gustatevi la presentazione interattiva in flash preparata da Channel 4.
[Via Suzukimaruti]

di Principe @ 12:13 Commenti disabilitati

Foto più viste, ma notizia falsa

Tra le gallerie di foto più viste del 2005 del Corriere della Sera, in diciannovesima posizione c’è quella di Chiara Baschetti che era stata annunciata come valletta al Festival di Sanremo.
Un bel risultato considerato il fatto che se non proprio di bufala, si trattava di notizia falsa.
Visto l’interesse io la proporrei per il prossimo al posto di Kate Moss.

di Principe @ 11:17 Commenti disabilitati

28 dicembre 2005

Vado matto per i piani ben riusciti

Stanza: Segnalazioni

Gli attori dell’A-Team si riuniranno ed appariranno in uno show televisivo su un canale inglese, praticamente una specie di Meteore.
E in America a breve partirà un canale che trasmetterà 24 ore su 24 molte serie di successo degli anni 80, il primo di gennaio verranno trasmessi i pilot di A-Team, Simon & Simon, Miami Vice, Magnum P.I. e altri ancora.
L’A-Team era uno dei miei telefilm preferiti, ah che bei ricordi.
[Via TV Squad]
Il titolo del post è una frase che diceva spesso Hannibal Smith interpretato da George Peppard (si, quello di Colazione da Tiffany).

di Principe @ 19:15 Commenti disabilitati

Come rendere i Google Ads rilevanti

Stanza: Toolbox

Come si può notare nella colonna laterale, chi legge dalla home, oppure in fondo al post, per chi legge l’articolo, su questo blog sono presenti annunci pubblicitari. Vorrei ricordare che il (misero) ricavato non va a me, ma al padrone di casa, che gentilmente mi ha subaffittato un appartamento del condominio.
Chi come me ha implementato questa forma di autosostentamento, avrà notato come spesso gli annunci proposti non c’entrino molto con il contenuto del post che si sta visualizzando.
Non bisogna disperarsi perché c’è un modo per ottenere risultati migliori, la soluzione si chiama AdSense Section Targeting, che è stato lanciato nell’agosto di quest’anno, ma sembra che in pochi se ne siano accorti.
L’AdSense Section Targeting permette di mettere in evidenza al robot della pubblicità alcune sezioni della pagina visualizzata e di farne ignorare altre. Con questo piccolo accorgimento, gli annunci pubblicitari saranno rilevanti al contenuto dell’articolo.
Il funzionamento è molto semplice, basta fare in modo che il contenuto che vogliamo evidenziare sia racchiuso tra questi due tag:
<!-- google_ad_section_start -->

<!-- google_ad_section_end -->

mentre per il contenuto che vogliamo far ignorare, i tag da usare sono questi:
<!-- google_ad_section_start(weight=ignore) -->

<!-- google_ad_section_end(weight=ignore) -->

La condizione è che all’interno dei tag ci sia una quantità sufficiente di contenuto, in questo modo l’algoritmo riuscirà ad estrarre degli annunci pubblicitari pertinenti.
I risultati saranno visibili dopo qualche settimana, io ho già implementato questo metodo e devo dire che spesso funziona.
Riferimenti:
AdSense Section Targeting
AdSense Section Targeting: How To Make Your Google Ads Relevant And Profitable

di Principe @ 18:36 Commenti disabilitati

27 dicembre 2005

Zuma Tip

Il fatto che nessuno ti capisce, non fa di te un artista.

Trovato in Zuma, il gioco
di Principe @ 19:44 Commenti disabilitati

23 dicembre 2005

Buon Natale

Stanza: Photoblog

Buon Natale

di Principe @ 12:36 Commenti disabilitati

22 dicembre 2005

Plugin compatibili con WordPress 2.0

Stanza: Toolbox

A breve dovrebbe essere rilasciata la versione 2.0 di WordPress. Prima di buttarsi a capofitto ed installarla, consiglio di leggere prima l’elenco dei plugin compatibili con la nuova versione.
Il rischio è quello di passare tutte le feste a sistemare il blog.

di Principe @ 14:13 Commenti disabilitati

Nessuno è perfetto

Però ci sono due giorni della propria vita in cui lo si è: quando si compiono 6 anni e quando se ne compiono 28.
Anche per me è stato quest’anno.
Tanti auguri a resto del mondo.

di Principe @ 13:09 Commenti disabilitati

Piumone reloaded

Stanza: Personale

In ritardo di un mese rispetto allo scorso anno, sul letto regale da ieri ha fatto la sua comparsa il piumone.
Che vuoi di più dalla vita?

di Principe @ 12:32 Commenti disabilitati

21 dicembre 2005

Superlovecalculator

Stanza: Generale

Superlovecalculator ti fa scoprire se tra voi c’è amore o solo amicizia: invia CUORI e i vostri nomi al [segue numero]! 1 euro il responso, 0,5/sms

Mi chiamo Brad e lei Jennifer, so già come andrà a finire, grazie.
Mannaggia a me e a cosa diavolo ho attivato (non ne ho idea) per ricevere questi sms!

di Principe @ 14:45 Commenti (4)

Santa Claus is coming to town

Premesso che ognuno è libero di addobbare la propria casa con quello che preferisce, mi stavo chiedendo qual è l’idea alla base dei Babbi Natale appesi ai terrazzi delle case. La tradizione vuole che Babbo Natale arrivi con la sua slitta, si presuppone che la parcheggi sul tetto (e considerato quanto è difficile trovare parcheggio, non vedo alternative) e si cali dal comignolo.
A questo punto posso fare solo delle supposizioni che giustifichino quegli omini rossi appesi:
- sul tetto c’è il divieto di sosta e quindi deve salire dal basso
- il tetto è spiovente e quindi come sopra
- il comignolo è troppo stretto
- non c’è comignolo
Se i casi validi sono gli ultimi due, la cosa è abbastanza chiara: quei Babbi Natale sono appesi si, però si stanno calando per entrare dalla porta.
Si d’accordo, poi c’è anche il caso in cui il camino è acceso, ma allora dovremmo mettere in dubbio anche la sua esistenza…

di Principe @ 12:22 Commenti disabilitati

19 dicembre 2005

Dario Governatore

E quindi alla fine il Governatore della Banca d’Italia Antonio Fazio si è dimesso. Se davvero si vuole portare serenità nel paese, mi permetto di suggerire un nome nuovo, fuori dai giochi di potere, persona competente e superpartes: Dario Di Ludovico.
Sostieni anche tu la candidatura di Dario.
Per un nuovo sistema bancario.
Per ridare credibilità all’Italia.
[lo portano via]

di Principe @ 18:51 Commenti disabilitati

Big in Japan!

Ci sono dei lavori che sono più belli di altri. Stark indubbiamente fa uno di quelli.
Startup
(nella foto: vista panoramica dalla “finestra dell’ufficio”)

di Principe @ 12:15 Commenti disabilitati
Su ciò di cui non si può parlare è bene tacere. Ma questo è un blog, quindi qualcosa ci devo scrivere.

LE STANZE DEL CASTELLO

OH CHE BEL CASTELLO

LA CANTINA DEL CASTELLO

PASSAGGIO SEGRETO

LA STANZA DEI BOTTONI

RSS 0.92Manifesto
RSS 2.0BlogItalia
Atom 0.3BlogRodeo
RSS 0.92Filter
SpamPoisonle rane
Dario Health CareWordPress
Technorati profileTechnorati cosmos

LA STANZA DEI NUMERI







LA STANZA DEI QUADRI

www.flickr.com
This is a Flickr badge showing public photos from Principe. Make your own badge here.